Trescore Balneario

trescamtll23

Rif: trescamin840
Mq (m²)
840
Bagni
4
Garages
6
Camere
5
Giardino
Privato
Ascensore
No
Mq Giardino (m²)
300
Cucina
Abitabile
DESCRIZIONE
 

– TRESCORE BALNEARIO

Importante porzione di immobile indipendente di mq 840 situata all’interno del rinomato Castello Dei Lanzi di Trescore sapientemente ristrutturata con l’intervento di artisti di fama internazionale dotata di 300 mq di giardino esclusivo all’interno dell’antico parco condominiale situato sulla cima della collina di trescore Balneario con vista panoramica della vallata e distante pochi misuti da Bergamo città.

Internamente l’immobile è cosi composto:
Al piano terreno ingresso, zona salotto, grande salone con camino ed accesso sul terrazzo panoramico, cucina ampia, bagno, sala con camino.
Al piano primo camera padronale con bagno, ulteriori 3 camere da letto, 2 bagni, porzione di torre open space ad uso ulteriore living.
Al piano secondo grande porzione di torre medievale aperta sul piano inferiore ed ulteriore mansarda dove è possibile collocare ulteriori aree living oppure ulteriori camere da letto con bagni in base alle necessità di utilizzo.
Al piano seminterrato splendida taverna con accesso indipendente e uscita sul giardino oltre ulteriore salotto con camino.

L’immobile, unico nel suo genere, è rifinito con largo utilizzo di materiali originali dell’impianto medievale in abbinamento a moderne soluzioni tecniche in un ambientazione realmente suggestiva.

La proprietà si completa di 5 autorimesse e posti auto.

La casa, di notevoli dimensioni, è stata progettata con già quattro differenti futuri ingressi e con una zona dedicata per l’installazione di un piccolo ascensore che partirebbe da un ingresso sotto l’androne del Castello onde raggiungere facilmente tutti i piani.

Tutti i soffitti in legno non potevano essere recuperati, così sono state ricostruite nuove solette di travetti a vista, dove la scelta del cemento è da intendersi in relazione a un rapporto dialettico architettonico tra il contemporaneo e l’antico: si è preferito privilegiare il contemporaneo e i contemporanei, ritenendo corretto non ripetere un falso storico.

Una piccola opera di Carl Andre ha, invece, suggerito come realizzare il nuovo pavimento della zona ingresso-giorno, alternando il lucido all’opaco e il chiaro allo scuro: entrando dall’ingresso principale si trova, quindi, un pavimento a riquadri in marmo Carrara e in pietra serena, bianco-nero, positivo-negativo.

Allo stesso modo, nel restauro della Casa, si è cercata la stessa dialettica privilegiando e facendo risaltare l’architettura della torre del ‘200. Nelle cucine e nel tinello si è, invece, recuperato e riutilizzato il cotto del ‘600, mentre nel salone di rappresentanza quello del ‘500.

Nell’ingresso è  intervenuto Marcello Morandini con un’istallazione che vuole essere un’espansione di una quinta muraria tagliata a 45°,  inserendo dopo la testata della stessa un pannello nero di legno che rappresenta in negativo le ritmature di sequenze grafiche rappresentate sui prismi romboidali in policarbonato che compongono l’opera; sulla stessa parete Richard Long ha realizzato una grande opera pittorica, impressa nella muratura rasata a stucco veneziano.

Nell’ingresso principale della casa, rimosso lo zerbino, è stato istallato un grande specchio che riflette sia il giardino che la casa e provocatoriamente, detto da Cattelan, che né è l’artefice, serva per guardare le gambe delle signore che entrano in casa….

Nella Torre, sopra la zona giorno, durante i restauri, sotto ben due strati di intonaco a calce sono state rinvenute delle pitture naif del ‘300 che sono state pubblicate e rappresentano scene di caccia, di guerra e quelle più significative di Festa di dame e cavalieri e vogliono probabilmente rappresentare gli eventi straordinari e più significativi della vita del castello, quando ad esempio vi alloggiarono sia l’Imperatore Lodovico il Bavaro che Carlo di IV di Boemia.

Il Castello dell’Aminella risale al XIII secolo. Nel corso dei secoli ha subito diverse modifiche, ampliamenti, cambi di destinazione. L’ultimo, quello che ha consegnato il Castello, nella forma conosciuta, è stato negli anni ’30 a firma dell’Ing. Angelini, coprogettista di tutto il “nuovo centro” di Bergamo.

Delle sei torri che costituivano il nucleo originario del Castello eretto dalla famiglia Lanzi, l’unica a salvarsi dalle demolizioni imposte dal Colleoni e dalla Serenissima nella metà del quattrocento, è la grande torre del XIII secolo ora facente parte della Casa.

Un grande parco circonda il castello: prima dell’ingresso un filare di cipressi e oltre l’ingresso a seguire un filare di gelsi.

Trattative Riservate

CLASSE ENERGETICA: In attesa di certificazione energetica

 

STUDIO IMMOBILIARE VALLE
Flaminia S.r.l.
Real estate and investments
24121 Bergamo – Italy
V.le Vitt. Emanuele II n. 65
tel  +39 035 231588
fax +39 035 232714
www.studio-valle.com
info@studio-valle.com
Facebook: StudioImmobiliareValle
Twitter: ValleRealEstate
Skype: Valle-Real-Estate

CARATTERISTICHE
Taverna - Soffitta - Soppalco - Balcone - Terrazzo - Mansarda - Cantina - Soggiorno - Studio - Ripostiglio
MAPPA


La presente scheda riveste unicamente carattere informativo e viene fornita ad un numero limitato di soggetti selezionati nel quadro dei servizi di consulenza immobiliare. I dati e le informazioni di seguito riportati sono strettamente riservati. Conseguentemente, al ricevimento del presente memorandum è fatto esplicito obbligo alle parti di mantenere il carattere confidenziale delle informazioni e dei dati riportati e di adottare tutte le misure e provvedimenti necessari per l’adempimento di detto obbligo. A seguito di potenziali manifestazioni in interesse, saranno rese disponibili tutte le ulteriori informazioni di dettaglio opportunamente verificate.

Ai sensi delle normative vigenti è vietata qualsiasi riproduzione e/o utilizzo da parte di terzi con qualsivoglia modalità. La presente scheda ed i dati in essa contenuti hanno uno scopo meramente informativo, non costituiscono offerta o forma di sollecitazione per l’acquisto o la vendita di qualsiasi forma di investimento o altro prodotto specifico. Sebbene le informazioni e le opinioni espresse o rappresentate nel presente documento siano state redatte con cura e buona fede, queste non possono considerarsi una garanzia riguardo la loro esattezza e completezza ed hanno natura di semplici consigli, non derivando allo Studio Immobiliare Valle – Flaminia S.r.l. alcuna responsabilità per perdite, danni o minori guadagni che dovessero derivare a seguito di operazioni che debbono comunque intendersi effettuate in piena autonomia gestionale da parte del cliente sulla base di informazioni ed opinioni espresse.

I contenuti del presente memorandum sia in formato fotografico, descrittivo ma anche informazioni orali, visive o trasmesse elettronicamente o con altri mezzi sono da ritenersi di proprietà unica di Studio Immobiliare Valle – Flaminia S.r.l. ed è vietato ogni utilizzo non espressamente autorizzato.

Le commissioni applicate da Studio Immobiliare Valle - Flaminia S.r.l. sono pari al 3 % + Iva sulla valore di vendita per la compravendita immobiliare per acquirente / venitore ed il 10 % + Iva sul contratto di locazione annuale a regime per conduttore / locatore salvo differenti accordi preventivi

CONTATTO
call-us

(+39) 035 231588

 
I campi contrassegnati con * sono necessari
Consenso trattamento ai dati. Per leggere il testo completo sulla nostra informativa privacy clicca qui